BIO

Blasco Pisapia

Sono nato ad Ariano Irpino nel 1967. Ho vissuto a Napoli i miei primi trent’anni. Ho fatto il liceo classico e poi mi sono laureato in Architettura. Durante tutto l’arco dei miei studi, non ho mai smesso di dedicare molto del mio tempo e delle mie energie al disegno: tutti i quaderni, e finanche gli appunti del corso di Scienza delle Costruzioni, sono tempestati di disegnini. Una volta diventato architetto ‘serio’, ho continuato a raccontare storie per immagini, per mio diletto. Finchè non ho incontrato qualcuno che mi ha permesso di farlo diventare un mestiere. Nel ’97 ho cominciato a disegnare fumetti per Disney, e dopo un po’ anche a scrivere le storie che disegnavo. Trasferitomi a Milano, sono entrato in contatto con diversi editori per ragazzi, e ho avviato diverse proficue collaborazioni. Dal 2000 in poi, ho disegnato e colorato, quando ancora lo si faceva coi pennelli, tanti libri di Geronimo Stilton, e diversi libri per bambini piccoli per la Dami International. In seguito, dopo varie collaborazioni con il Battello a Vapore della Piemme, nel 2006 ho dato vita, graficamente, a Bat Pat, una serie di volumi scritti da Roberto Pavanello, che esce ormai in mezzo mondo. Per quanto riguarda la stampa periodica, ho illustrato la rubrica di ‘curiosità storiche’ di Focus Storia per circa tre anni, il che mi ha permesso di tornare agli acquerelli e agli inchiostri dopo un po’ di tempo. Di tanto in tanto, mi capita di fare qualche incursione nella pubblicità, sia on line che stampata: ho realizzato illustrazioni per Dior, Ferrero, Auchan, Mellin ed altri. Sulle due dimensioni del foglio bianco che ho davanti si realizza tutto quello che penso, ma qualche volta mi accorgo che mi manca una progettualità più a tre dimensioni. Più da architetto, per intenderci. E allora, ogni tanto mi capita di tornare alle mie ‘origini’, e di progettare qualcosa di ‘vero’, pur senza allontanarmi dal mondo colorato delle illustrazioni e dei fumetti: ho lavorato, infatti, allo studio e alla progettazione di spazi ricreativi e museali, sia per la Disney, che per alcuni parchi di divertimento italiani ed europei. Nel 2011 esce per le Edizioni San Paolo la mia prima graphic novel, “Il Pastore della Meraviglia”, ispirato al romanzo omonimo di don Gennaro Matino, che  l’anno successivo vince il Gran Premio Autori ed Editori di  Fullcomics and Games come Miglior Fumetto per Ragazzi.

Curriculum dei lavori

Fumetti:

Il Pastore della Meraviglia“, Edizioni San Paolo, 2011, sceneggiatura e disegni;
La Regola della Fortuna”, in Wonder City #4,  Free Books/Soleil, 2004, solo matita;
Le Petit Gainsbourg Illustrè“, Source La Siréne, 2001, alcuni segmenti, solo matita;
Disney Italia:
 – 18 storie su “Topolino”, “Paperinik”, “Paperino” e altre pubblicazioni, matita, talvolta china e  sceneggiatura, 1997-2013;
 – 14 reportage illustrati sulle case degli abitanti di Paperopoli, su “Topolino” # 2409–2423, 2002, concept e disegno;
 – 2 reportage illustrati sulla casa di Pipwolf, su “X-Mickey” # 19-20, 2003, concept e disegno;
 – 1 copertina per Topolino;
 – Illustrazioni e tavole a colori per riviste varie;
Disney Publishing Worldwide:
 -48 studi di altrettanti landmark di Paperopoli e Topolinia, e mappe delle città, concept e matita, 2005;
 – Studi delle ambientazioni per diverse serie di nuova ideazione;
 – Scenografie per il videogioco on line “Where’s Donald?”, solo disegno;
 – 50 illustrazioni e studi di ambienti in acquerello digitale per una nuova serie a fumetti ancora inedita, 2012;
 
Illustrazione:
“Tenerezza di Parola” di Gennaro Matino, Edizioni San Paolo, 2013.
 
Libri per ragazzi:
Ho illustrato volumi per Dami International, De Agostini, Mondadori, ed altri;
Piemme Battello a Vapore:  creazione grafica del personaggio di Bat Pat,e le illustrazioni a matita dei 35 volumi della serie, dal 2006;
 – “Ruby e il Tappeto magico” e “Ruby e la Foresta Incantata” di Jodie Brownlee, 2006-2007, matita cover e illustrazioni interne;
 – Illustrazioni per diversi volumi, tra cui 15 di Geronimo Stilton, dal 2000.
 
Stampa periodica:
Bell’Europa” (Bruno Mondadori), “Focus Storia” (Gruhnen/Jahr – Mondadori), per cui ho illustrato la rubrica “Curiosario”, 2007-2010
 
Pubblicità:
Dior, Kinder Ferrero, Auchan, Mellin, Fumagalli shirtmakers.
 
Allestimenti museali e ricreativi:
Ho studiato allestimenti a carattere museale e ricreativo per Disney, e ho collaborato alla stesura di layout, tavole di progetto e dettagli costruttivi per diversi parchi a tema italiani ed europei.
Annunci